In questa sezione sono raccolti tutti gli Avvisi Pubblici relativi al comune di Castelnuovo di Val di Cecina.

Expired: AVVISO PUBBLICO AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (S.I.I.) ANNO 2022

SCADENZA: 13 MAGGIO 2022

Per presentare domanda sono richiesti i seguenti requisiti:

a) residenza anagrafica nel Comune di Castelnuovo di Val di Cecina;

b) situazione economica del nucleo familiare certificata da attestazione ISEE (rilasciata nel 2022 e in corso di validità), con un valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) pari e/o inferiore a 20.000,00 euro. Qualora il cittadino non sia ancora in possesso di tale certificazione, nella domanda deve essere indicato il codice fiscale relativo al componente familiare che ha presentato la D.S.U al fine di acquisire d’ufficio la nuova attestazione Isee non appena questa venga rilasciata dall’Inps.

c) titolarità di una utenza Domestica Residente per almeno uno dei componenti il nucleo ISEE e che sia garantita la coincidenza:
• della residenza anagrafica dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con indirizzo di fornitura del medesimo contratto;
• del nominativo e del codice fiscale dell’intestatario del contratto di fornitura idrica con il nominativo di un componente il nucleo ISEE.
• nel caso di utenti indiretti (utenza condominiale/aggregata), il BONUS Integrativo è riconosciuto a condizione che sia garantita la coincidenza tra la residenza anagrafica di un componente il nucleo ISEE e l’indirizzo della fornitura condominiale o aggregata di cui il medesimo nucleo usufruisce, ovvero a condizione che l’indirizzo di residenza anagrafica del richiedente sia riconducibile all’indirizzo di fornitura dell’utenza condominiale o aggregata.

d) Nel caso dell’utenza indiretta (utenza condominiale/aggregata), il richiedente dovrà presentare all’atto della domanda l’attestazione dell’Amministratore di Condominio o dell’intestatario dell’utenza circa la spesa annua a carico del richiedente e dell’avvenuto pagamento da parte del richiedente. Tale spesa è da intendersi quale “spesa idrica dell’anno solare precedente (dal 1 gennaio al 31 dicembre dell’anno 2021), al lordo degli eventuali contributi assegnati in tale anno” per gli utenti indiretti

La domanda di partecipazione al presente avviso deve essere compilata unicamente sui moduli appositamente predisposti dal Comune di Castelnuovo di Val di Cecina scaricabili dal sito internet https://www.comunecastelnuovovdc.it/.
Alla domanda deve essere allegata copia del documento di identità e del titolo di soggiorno (solo per i cittadini non UE)

La domanda dovrà essere inviata:

NON SARANNO ACCETTATE DOMANDE PERVENUTE OLTRE IL TERMINE PERENTORIO del 13.05.2022, ancorché spedite in tempo utile.
Referente per il presente avviso pubblico sig.ra Roberta Antoni Tel.0588 23509, email roberta.antoni@comune.castelnuovo.pi.it

Castelnuovo V.C, 13.04.2022

IL RESPONSABILE DEL SETTORE 2 –

DOTT.RICCARDO GHERARDINI

ISCRIZIONE SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2022/2023

La presente per comunicare che sono aperte le iscrizioni ai servizi di mensa e trasporto per l’a. s. 2022/2023.

Il termine per l’iscrizione è previsto per il giorno 30.06.2022.

Si ricorda che per poterne usufruire è necessario fare richiesta del servizio (gratuito) di colazione da parte dei genitori che non hanno richiesto la mensa per loro figlio.

È necessario inoltrare la richiesta attraverso il sito istituzionale www.comunecastelnuovovdc.it entrando nella sezione SERVIZI ONLINE – SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI – ISCRIZIONE AI SERVIZI A DOMANDA DIRETTA.

Per effettuare l’iscrizione è necessaria l’autenticazione tramite SPID o CIE.

Nella sezione “servizi online”, potrete inoltre:

  • Consultare la vostra situazione debitoria nei confronti del Comune;
  • Eseguire i pagamenti o con carta di credito o debito, con carta prepagata oppure bonifico bancario o bollettino postale nel caso si abbia un conto corrente presso banche, poste e altri prestatori di servizi aderenti all’iniziativa;
  • Richiedere eventuali variazioni sui servizi ad anno scolastico in corso;
  • Stampare la certificazione per le spese detraibili per il 730;

In alternativa all’iscrizione su piattaforma dei “servizi online”, in caso di reale impossibilità di accesso, è sempre possibile presentare domanda in formato cartaceo attraverso l’invio della modulistica predisposta dall’ufficio servizi sociali e reperibile on line sul sito dell’ente o presso l’ufficio medesimo al primo piano del palazzo comunale.

Per chiarimenti sul servizio è possibile contattare l’Ufficio Istruzione (Sig.ra Roberta Antoni roberta.antoni@comune.castelnuovo.pi.it; tel.0588.23509); per chiarimenti sullo stato dei pagamenti è possibile contattare l’Ufficio Ragioneria (Sig.ra Valentina Vichi valentina.v@comune.castelnuovo.pi.it tel. 0588.23510 oppure Sig. Bruno Strangio bruno.s@comune.castelnuovo.pi.it tel. 0588.23514)

Expired: AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEI BUONI SPESA DI CUI ALL’OCDPC N. 658 DEL 29/03/2020

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEI BUONI SPESA EMERGENZA COVID-19 EMISSIONE NOVEMBRE 2021

 

COSA SONO? I “BUONI SPESA” sono i contributi economici per quei nuclei familiari residenti nel Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, che hanno subito una riduzione significativa del loro reddito da lavoro a causa delle disposizioni dovute all’emergenza COVID-19 o che versino indipendentemente da ciò in stato di bisogno.
A CHI SPETTANO? Ai nuclei familiari residenti nel Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, che attestino di aver subito una riduzione significativa del loro reddito da lavoro a causa delle misure restrittive emanate dal Governo a causa dell’emergenza epidemiologica o che versano in stato di bisogno, e che abbiano VALORE ISEE (corrente o ordinario) non superiore a 15.000,00 €.

I BUONI VENGONO ASSEGNATI FINO AD ESAURIMENTO RISORSE IN ORDINE DI ISEE dando priorità ai valori più bassi, nella misura di € 100,00 per ogni componete il nucleo fino ad un massimo di € 300 a nucleo.

E’ riconosciuta priorità a parità di ISEE al richiedente che nella domanda dichiara di:

-non usufruire di prestazioni assistenziali (Reddito di Cittadinanza, a meno di sospensione del beneficio, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, reddito di emergenza, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale);

-aver subito la riduzione significativa del reddito da lavoro” in ragione delle seguenti modifiche della condizione occupazionale intercorse a far data dalla dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica CoViD-19 (31/01/2020) per ragioni connesse alla stessa:

1)       nel caso di lavoratore dipendente a tempo indeterminato:

–         risoluzione del rapporto di lavoro

–         sospensione dell’attività lavorativa, in assenza/attesa di attivazione di ammortizzatore sociale

2)       nel caso di lavoratore dipendente a tempo determinato ovvero impiegato con tipologie contrattuali flessibili:

–         conclusione del rapporto di lavoro;

3)       nel caso di lavoratore autonomi (Partite IVA)

–         categorie riconducibili ai codici ATECO riportati nell’Allegato 1 del DL 137/2020 ss.mm.ii e nel DL 149/2020 e 154/2020, con cessazione, sospensione o riduzione della propria attività in virtù delle misure di contenimento adottate per il territorio;

-non possedere un patrimonio mobiliare superiore ad € 5.000,00

COME SI PRESENTA LA DOMANDA? 1. Il richiedente il buono spesa, (un solo membro maggiorenne per ogni nucleo familiare), presenta  istanza entro il 28/11/2021, corredata da copia di documento di riconoscimento in corso di validità, mediante caricamento sul portale del Comune “Servizi on lineaccedendo con la propria utenza.

Per presentare il modulo si deve accedere (usando preferibilmente i browser Google Chrome o Mozilla Firefox) sul sito del Comune https://www.comunecastelnuovovdc.it/, cliccare nel link “Servizi Online” visibile in homepage. Caricata la pagina, nella tabella a sinistra si deve accedere alla casella “Contributi” e successivamente “Buoni Spesa Emergenza COVID-19 – bando novembre 2021” e da qui cliccare su “accedi al servizio” e quindi procedere con l’autenticazione.

accedi alla domanda cliccando qui

 

COME SI UTILIZZANO I BUONI? I buoni spesa saranno consegnati al richiedente, CON UN NUMERO DI SERIE COLLEGATO DIRETTAMENTE AL TITOLARE, perciò possono essere spesi:

–      SOLO dal Titolare;

–      SOLO negli esercizi commerciali convenzionati (elenco pubblicato sul sito ed in aggiornamento);

–      SOLO per generi alimentari e beni di prima necessità: acquisto di generi alimentari, prodotti essenziali per l’igiene personale e dell’alloggio, prodotti per la prima infanzia e beni di prima necessità quali farmaci e prodotti medicali. Il buono spesa non dà invece diritto all’acquisto di bevande alcoliche e di tutti gli altri prodotti non destinati agli usi sopraindicati. LA VALIDITA’ DEI BUONI SPESA E’ 31.12.2021

Ciascun buono può essere utilizzato in un’unica spesa, non è convertibile in denaro contante, non è trasferibile o cedibile a terzi, non può essere accreditato su carta di credito e non dà diritto a resto. LA RESPONSABILITA’ CIVILE E PENALE DI USO IMPRORIO DEI BUONI E’ IMPUTABILE AL TITOLARE.

AI GENITORI DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I° DI CASTELNUOVO

SI AVVISANO I GENITORI DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CASTELNUOVO CHE INTENDANO USUFRUIRE PER I LORO FIGLI DEL SERVIZIO DI COLAZIONE PER L’ANNO SCOLASTICO 21/22 CHE E’ NECESSARIO PRESENTARE DOMANDA ALL’AMMINSITRAZIONE COMUNALE ATTRAVERSO IL FORM RAGGINUNGIBILE DALLA PAGINA SERVIZI ONLINE DEL SITO INTERNET

SI RAMMENTA CHE IL SERVIZIO NON È A PAGAMENTO.

Per eventuali comunicazioni o problemi riscontrati nell’inserimento della domanda si prega di contattare i numeri 0588.23538-23510-23515.

Castelnuovo Val di Cecina, 07.09.2021

 

Il responsabile del Settore

Riccardo GHERARDINI

Per agevolare l’invio della richiesta, visto il poco preavviso, qualora di riscontrino particolari difficoltà nell’ invio mediante portale è consentito l’inoltro cartaceo al protocollo comunale in orario 10.30/13.00 da lunedì a venerdì oppure tramite posta elettronica all’indirizzo francesco.ciampini@comune.castelnuovo.pi.it o alla PEC dell’ente segreteria.castelnuovo@postacert.toscana.it (solo tramite PEC) . La richiesta deve essere accompagnata da copia del documento di identità del richiedente (non richiesta nel caso di sottoscrizione con firma digitale del medesimo)

 

 

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE SUL SERVIZIO DI TELERISCALDAMENTO ANNO 2021 (d.l. 25.05.2021 N°73 ART.53 C.1)

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI TARIFFARIE SUL SERVIZIO DI TELERISCALDAMENTO ANNO 2021 (d.l. 25.05.2021 N°73 ART.53 C.1)

 

Art. 1 – Oggetto

  1. Il presente avviso regola i criteri e le modalità per la concessione di agevolazioni sulla tariffa del teleriscaldamento, ai sensi del d.l. 73/2021 e della delibera attuativa di Giunta Comunale n°63 del 15.07.2021; il fine della presente misura è quello di fronteggiare le difficoltà economiche dei nuclei familiari meno abbienti anche in seguito dell’emergenza derivante dall’epidemia COVID-19, abbattendo la tariffa del teleriscaldamento del Comune di Castelnuovo per l’anno 2021.

 

Art. 2 – Definizioni

  1. Ai fini del presente Avviso si intendono:
  2. a) per “utenza del teleriscaldamento” sia le utenze urbane allacciate alla rete sia le case sparse con regolare contratto di fornitura;
  3. b) per “soggetti beneficiari”, i nuclei familiari residenti in possesso dei requisiti di cui all’art. 3 del presente avviso;
  4. c) per “risorse disponibili” quelle riconosciute al Comune di Castelnuovo in forza del decreto citato pari a € 16.995,01;

 

Art. 3 – Condizioni e criteri per l’attribuzione e quantificazione del buono spesa

L’agevolazione è attribuita ai nuclei familiari residenti nel Comune di Castelnuovo di Val di Cecina, intestatari di un’utenza del teleriscaldamento e che rientrano in una delle seguenti categorie:

  1. nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265,00 euro;
  2. nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000,00 euro;
  3. nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

 

Le risorse individuate alla lettera c) dell’art.2) saranno ripartite equamente tra i richiedenti l’agevolazione fino ad esaurimento delle medesime, ma non oltre l’ammontare di quanto dovuto per l’annualità corrente da ciascuna utenza allacciata.

 

Art. 4 – Procedura per la concessione dell’agevolazione.

  1. La domanda può essere presentata da un componente maggiorenne del nucleo familiare anagraficamente residente presso cui è attiva l’utenza, deve essere sottoscritta e corredata da copia di documento di riconoscimento in corso di validità, con la seguente modalità:

 

 

LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ENTRO LE ORE 13.00 DEL 15° giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso all’albo on line del comune.

 

 

  1. Una volta ricevute le istanze, i beneficiari saranno individuati mediante la stesura di apposito elenco stilato dal Settore Economico Finanziario che provvederà ad applicare l’agevolazione, dandone formale comunicazione al beneficiario.

Per richiedere chiarimenti in merito al riconoscimento dell’agevolazione si può contattare il numero telefonico 0588/23514.

 

Art. 5 – Verifiche.

  1. L’Amministrazione ha facoltà di verificare, anche a campione, la veridicità delle dichiarazioni rese in sede di istanza provvedendo al recupero delle somme erogate ed alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso di false dichiarazioni.

 

Art. 6 – Adempimenti in materia di pubblicità, trasparenza e Informazione e rapporto con la tutela della riservatezza

  1. Il Responsabile del Settore II° è competente per l’applicazione degli obblighi previsti in materia di pubblicità, trasparenza e informazione, previsti dagli artt. 26 e 27 del d.lgs. 33/2013.
  2. I dati relativi al procedimento sono trattati nel rispetto del Regolamento UE 679/2016 e del d.lgs. 196/2003, unicamente per le finalità connesse alla gestione del procedimento, facendo ricorso ad opportuni sistemi di anonimizzazione dei dati personali.

 

Art. 7 – Disposizioni finali

  1. Per quanto non previsto dal presente avviso, si fa riferimento alla normativa statale e regionale vigente.
  2. Il presente avviso assume efficacia dal momento della pubblicazione all’Albo Pretorio e nell’Amministrazione Trasparente sul sito istituzionale del Comune di Castelnuovo di Val di Cecina.

 

 

 

IL RESPONSABILE DEL SETTORE II°

DOTT. RICCARDO GHERARDINI

 

 

 

 

 

 

 

 

Documenti

Apertura scuola dell’Infanzia Castelnuovo di Val di Cecina

Si comunica che con Ordinanza n. 12 del 07.05.2021 è stata disposta la riapertura della Scuola dell’infanzia come segue:

sez. B scuola dell’Infanzia di Castelnuovo di Val di Cecina – a partire da lunedì 10.05.2021;

sez. A scuola dell’Infanzia di Castelnuovo di Val di Cecina – a partire da martedì 11.05.2021, con presentazione di esito tampone negativo; a partire da lunedì 17.05.2021 anche senza esito tampone.

AGGIORNAMENTI EMERGENZA COVID-19 – SITUAZIONE SANITARIA

Riassumo per opportuna conoscenza lo stato attuale dei casi manifestatisi nel territorio del Comune di Castelnuovo.

Rispetto ai casi di cui abbiamo già dato notizia, rileviamo con piacere che a seguito del decorso dei termini e dei risultati dei tamponi, restano quattro casi positivi: il medico Accorinti e un nucleo familiare di tre persone, ossia un bambino delle elementari e i rispettivi genitori. Tutti sono o asintomatici o in via di guarigione.

Nella giornata di oggi tre dicembre ho ricevuto notizia di nuovi tre casi riconducibili ad una signora e ai due suoi figli. Presentano sintomi febbrili non acuti. Asl è intervenuta tempestivamente per il tracciamento dei nuovi tre casi.

Alberto Ferrini

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL NIDO D’INFANZIA BABY HOUSE DI CASTELNUOVO V.C. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 08.07.2020

Le domande per il servizio dovranno essere presentate tramite il portale “Servizi Online” presente sull’homepage del sito del Comune, link “Servizi Online”:

https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=n202166&areaAttiva=1

(usando preferibilmente i browser Google Chrome o Mozilla Firefox)

Una volta effettuato l’accesso sulla pagina dei Servizi Online, nella tabella a sinistra si deve accedere all’ultima casella: “Servizi Scolastici ed Educativi” e successivamente “Iscrizione e Disdetta Servizi”. (Attenzione errata corrige: sul testo del bando le indicazioni sono errate, in quanto il link d’accesso è stato nel frattempo modificato; il percorso corretto è quello ora indicato).

A questo punto si può accedere tramite SPID (se già attiva o attivabile gratuitamente al link https://www.spid.gov.it/ e valida per tutti i siti delle Pubbliche Amministrazioni) oppure richiedendo al Comune username e password se non si è già in possesso (in alto a sinistra: “Richiesta Nome Utente e Password”).

Ottenute le credenziali di accesso, si può accedere alla pagina “Avvio del Procedimento”, dove i propri dati anagrafici sono già inseriti, e riempire i campi vuoti. Conclusa la compilazione dei campi necessari con i propri dati, è necessario caricare gli allegati richiesti e procedere con l’invio. L’istanza perverrà automaticamente al Protocollo dell’Ente e il richiedente avrà immediatamente visibile la ricevuta dell’invio.

 

In allegato:

 

Bando

Informativa Privacy

Manuale di istruzioni per accesso a Servizi online